Il Progetto 2014-15

settembre 8, 2014

Dopo i positivi e incoraggianti risultati ottenuti nella prima edizione, riparte il progetto MANI di Confartigianato Udine che offrirà nuovamente ai giovani, di età compresa tra i 14 e i 35 anni, un’opportunità concreta di avvicinarsi al mondo dell’artigianato.

Sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Udine e Pordenone e dalla Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia, il progetto si svilupperà attraverso due principali tipologie di attività:

  1. Un concorso a premi dal titolo “DESIGNWOOD. L’uso del legno nei complementi d’arredo tra tradizione e modernità” dedicato agli studenti iscritti alle scuole secondarie superiori di secondo grado e ai corsi di formazione professionale delle province di Udine e Pordenone, con l’obiettivo di richiamare l’attenzione dei giovani (di età compresa tra i 14 e i 20 anni) sulla funzione sociale dell’artigianato e stimolarne l’ingegno, la fantasia e la creatività. Ogni gruppo di studenti, coordinato da un docente o da un tutor individuato dalla scuola, dovrà produrre un prototipo originale di un complemento d’arredo di design e potrà essere affiancato da un’azienda artigiana del settore legno per la sua realizzazione.
  2. Un percorso formativo di sviluppo delle idee imprenditoriali dedicato ai giovani (tra i 19 ai 35 anni) per accompagnare gli aspiranti imprenditori nello sviluppo di una nuova impresa e fornire i contenuti specifici, gli strumenti pratici e le analisi utili a valutare la fattibilità dell’idea e che consentano di ridurre i rischi insiti in un’eventuale startup. Ai partecipanti, che avranno presentato la propria idea imprenditoriale, verrà data la possibilità di ricevere una formazione specifica e finalizzata allo sviluppo del proprio progetto di vita, attraverso dei seminari che prenderanno in esame diverse tematiche (ad es. l’autoimprenditorialità, la gestione economica dell’impresa, il digital marketing, ecc) .

Confartigianato Udine ha deciso di proseguire l’iniziativa con l’intento di garantire un servizio gratuito di formazione e accompagnamento a disposizione dei giovani che vedono nell’artigianato una concreta prospettiva professionale. Anche questa seconda edizione intende infatti stimolare, promuovere e valorizzare l’autoimprenditorialità e sviluppare percorsi pratici e divertenti di promozione dell’artigianato e dei mestieri tradizionali del Friuli Venezia Giulia.

 

Lascia una risposta