Imprenditori che sfidano la crisi

È un momento difficile per il comparto manifatturiero italiano, sottoposto alle pressioni della globalizzazione e indebolito dalla peggiore crisi economica che i nostri imprenditori ricordino. Si tratta di difficoltà che trovano riscontro puntuale nei settori e nei distretti che caratterizzano l’economia del Friuli Venezia Giulia, come confermato dai dati macroeconomici, ma anche dal nostro esame “microscopico” del tessuto imprenditoriale regionale.
Eppure, a fianco di unità produttive costrette a chiudere i battenti e di altre che caparbiamente resistono, abbiamo incontrato anche imprese che non rallentano il passo ma continuano a crescere.
Realizzato su iniziativa di AREA Science Park, il principale parco scientifico e tecnologico italiano, il volume approfondisce questo fenomeno, analizzando dati e tendenze a livello settoriale e distrettuale (Parte I) ed esperienze aziendali di cambiamento strategico (Parte II).
L’analisi non si è rivolta ad imprese già ampiamente note, ma è stata indirizzata a quelle realtà aziendali che, per la tipologia di mercati e situazioni affrontati e di soluzioni strategiche e operative adottate, potessero aiutarci ad identificare una serie di best practice da condividere con il mondo imprenditoriale, le associazioni di categoria e i policy maker.
La principale lezione che le imprese intervistate ci hanno trasmesso è che la “resilienza” alla crisi non si inventa sul momento, ma è il risultato di percorsi evolutivi e di crescita pianificati e consapevoli. La seconda lezione, e forse la più importante, è che non è mai troppo tardi per rimettersi in moto.

Lascia una risposta